Referendum popolare - 17 aprile 2016

Elettori temporaneamente all’estero (minimo tre mesi) 

A partire dalle consultazioni referendarie del 17 aprile 2016 gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani (legge 459 del 27 dicembre 2001, quale modificata dalla legge 6 maggio 2015, n. 52).

Tali elettori che intendano partecipare al voto dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali entro e non oltre il giorno 18 marzo 2016 una OPZIONE VALIDA PER UN’UNICA CONSULTAZIONE.

L’opzione dovrà essere espressa mediante il modulo e può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica certificata (protocollo@pec.comune.settimosanpietro.ca.it) e non cetificata (protocollo@comune.settimosanpietro.ca.it), oppure fatta pervenire a mano al comune anche da persona diversa dall’interessato.



Visualizza in modalità Desktop