Cambio residenza in tempo reale

Il 9 maggio 2012 è entrata in vigore la nuova disciplina che introduce il “cambio di residenza in tempo reale” (art. 5 D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35).

I cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche (iscrizioni, cambi di domicilio, cancellazione per l’estero), utilizzando esclusivamente i seguenti moduli conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’interno , con una delle seguenti modalità:

1. allo sportello anagrafe del Comune di Settimo San Pietro
2. per posta (le istruzioni ministeriali indicano la raccomandata),
3. per fax
4. per via telematica.
 
La presentazione della dichiarazione anagrafica per via telematica deve essere fatta secondo una delle seguenti modalità:
 
a) la dichiarazione deve essere sottoscritta con firma digitale;
b) l'autore deve essere identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o in ogni caso con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) la dichiarazione deve essere trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente.
d) la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente e la copia del documento d’identità del richiedente devono essere acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
 
Alla dichiarazione deve sempre essere allegata copia del documento d'identità o di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. 
Tutti i maggiorenni che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente devono anche sottoscrivere il modulo di dichiarazione anagrafica.
In mancanza, deve essere conferita specifica procura (MODULO PROCURA) a chi presenta la dichiarazione ai sensi dell’art. 38-bis D.P.R. 445/2000 allegando fotocopia del documento di riconoscimento (la sottoscrizione non deve essere autenticata dal notaio).
La dichiarazione, per essere considerata ricevibile, deve contenere necessariamente tutti i dati obbligatori previsti nell'apposito modulo e contrassegnati da * .
 
ATTENZIONE !
 
I cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea dovranno obbligatoriamente allegare alla dichiarazione anagrafica i documenti comprovanti la regolarità del soggiorno indicati nell’Allegato A. I cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea dovranno obbligatoriamente allegare alla dichiarazione anagrafica i documenti comprovanti il possesso dei requisiti previsti dal d.lgs. n. 30/2007 e indicati nell’Allegato B.
In caso di trasmissione con modalità diverse dalla presentazione diretta allo sportello anagrafe, si invita a prestare la massima cura nella compilazione del modulo e dei documenti da allegare, onde evitare che la dichiarazione venga considerata non ricevibile, secondo quanto disposto dal Ministero dell’interno (Circ. n. 9 del 27.4.2012).
Si precisa, inoltre, nell’interesse del dichiarante, che nella dichiarazione anagrafica, da rendersi, lo si ribadisce, su moduli conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’interno e sul sito istituzionale del Comune di Settimo San Pietro, l’indirizzo di abitazione dovrà essere specificato in maniera precisa e completa, con l’indicazione del numero civico esatto, del piano e dell’interno. In caso di dubbio circa la corretta indicazione dell’indirizzo, si consiglia di contattare l’ufficio anagrafe per
verificare la correttezza formale e la completezza dell’indirizzo stesso.
 
Si comunica,che, la decorrenza giuridica del cambio di residenza decorre dalla data di presentazione della dichiarazione e che entro i due giorni lavorativi successivi il richiedente sarà iscritto in anagrafe e potrà ottenere il certificato di residenza e lo stato di famiglia, limitatamente alle informazioni “documentate”.
Nel caso di “iscrizione anagrafica con provenienza da altro comune”, entro gli ulteriori e successivi 2 giorni lavorativi il comune di provenienza dovrà provvedere alla cancellazione ed entro 5 giorni alla verifica dei dati forniti dal dichiarante.
Da quel momento potranno essere rilasciate tutte le normali certificazioni destinate a soggetti PRIVATI.
Il Comune che riceve la dichiarazione anagrafica, entro 45 giorni dalla dichiarazione, procede all’accertamento dei requisiti cui è subordinata l’iscrizione anagrafica (prima tra tutti l'effettiva dimora abituale).
Trascorso tale termine senza che siano pervenute al cittadino comunicazioni negative, quanto dichiarato si considera conforme alla situazione di fatto (silenzio-assenso, art. 20 legge 241/1990). In caso di accertamento negativo, e/o accertata mancanza dei requisiti il procedimento verrà annullato, l'interessato sarà cancellato dall'anagrafe con effetto retroattivo e sarà denunciato alle competenti autorità, per le responsabilità penali per dichiarazioni mendaci, ai sensi degli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000.

Per la presentazione della dichiarazione di residenza a seguito dell’entrata in vigore del D.L. 28.03.2014, n. 47 “Misure urgenti per emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015”, l’articolo 5 “Lotta all’occupazione abusiva di immobili”, dispone: “Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo, non può chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi in relazione all’immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge”.In applicazione di quanto previsto dall'art. 5 del DL 47/2014:

 
ATTENZIONE !
 
Il cittadino non ancora in possesso del numero civico dovrà richiederne l’attribuzione all’ufficio tecnico, utilizzando il modello presente nel presente sito www.comune.settimosanpietro.ca.it - sezione servizi online – modulistica - urbanistica - richiesta attribuzione del numero civico.
 
ATTENZIONE !
 
Per quanto concerne la denuncia iniziale o di variazione della TARI (tassa rifiuti) RIVOLGERSI ALL'UFFICIO TRIBUTI (I° piano)
 
 
ATTENZIONE !
 
I proprietari degli immobili che ospitano cittadini extracomunitari sono obbligati alla compilazione di un modulo da consegnare entro 48 ore dalla presenza degli stessi alla Polizia  Locale.
 

 

Tutte le comunicazioni e le dichiarazioni anagrafiche relative al comune di Settimo San Pietro dovranno essere trasmesse ad uno dei seguenti indirizzi:

 

 
Presentazione diretta allo sportello
 
SERVIZI DEMOGRAFICI – Ufficio Anagrafe - Piazza Pertini n. 1 – 09040 SETTIMO SAN PIETRO (CA)
Orario di apertura al pubblico
Martedì e mercoledì Pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00
Da lunedì a venerdì dalle ore 10:30 alle ore 13:00
Telefono: 0707691218 – 0707691219
 
INDIRIZZO POSTALE
Comune di Settimo San Pietro – Servizi Demografici
Piazza Pertini n. 1 – 09040 SETTIMO SAN PIETRO (CA)
FAX: 070/765687
 
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA:

Data di ultima modifica: 08/08/2017



Visualizza in modalità Desktop